Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Hebrew Portuguese Russian Spanish
Home Venezia Vivere a Venezia

Vivere a Venezia

Venezia, patrimonio dell'Umanità

Che Venezia sia una delle città più belle del mondo è un luogo comune, ma è anche una gran verità.

Forse noi veneziani a volte non ce ne rendiamo conto quando sfrecciamo di corsa per le calli facendo slalom tra la folla disordinata di turisti con il naso all'in su. Ma Venezia è anche una città complessa e soprattutto fragile. Non sempre rispettata da chi ci abita e lascia le immondizie sotto casa propria, o peggio, altrui o da chi non raccoglie gli escrementi dei cani... E non è sempre rispettata dai turisti che bivaccano in ogni luogo lasciando tracce cospicue del loro passaggio, o che in piena estate girano seminudi pensando di essere al mare... Sembrano sciocchezze ma moltiplicate per 50.000 e oltre, possono diventare un serio problema, più della nebbia o dell'acqua alta. Venezia o si ama alla follia, per la sua atmosfera, per la sua tranquillità e per la sua bellezza artistica, oppure si odia per la sua lentezza, per la difficoltà di muoversi al suo interno. Ma in ogni caso tutti, turisti e autoctoni, dovremmo imparare a rispettarla di più e ad amarla come un inestimabile tesoro che rischia di andare perduto, ricordando che Venezia non è Disneyland e che i veneziani non sono delle comparse...

Tramonto sul bacino di San Marco

Articoli correlati

Oggi

Sabato, 18 - 11 - 2017
Ore [05:49:02]

AVVISO

Per motivi tecnici, il login, la registrazione di nuovi utenti, l'inserimento dei commenti e la funzione di ricerca sono stati TEMPORANEAMENTE disabilitati. Ci scusiamo per gli eventuali disagi.

Blogroll

Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valido! Licenza Creative Commons

Questo sito utilizza i cookie per la gestione delle funzioni disponibili, per le statistiche e per la pubblicità. Premendo il tasto AGREE si accettano tutti i tipi di cookie. Potete comunque cancellare i cookie dal vostro browser o utilizzare una estensione che li blocchi. This site uses cookies to manage the features available, for statistics and advertising. Pressing the button AGREE accept all types of cookies. However, you can delete cookies from your browser or use an extension that blocks them. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information