Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Hebrew Portuguese Russian Spanish
Home Acquari I nostri acquari

I nostri acquari

Pesci rossi e pesci tropicali

Tutto cominciò con la Fiera di Padova... Nel maggio 2010 alla Fiera di Padova abbiamo acquistato un bellissimo pesciolino rosso, un orifiamma coda velata per la nostra piccola Camilla che prontamente l'ha chiamato Camillo. Per lui abbiamo preparato un piccolo acquario con filtro, pompa e luci. Poi un'occasione: un acquario della MTB da 90 litri in offerta ad un ipermercato. Così nel settembre dello stesso anno abbiamo deciso di lanciarci nell'avventura di allestire un acquario tropicale. Ecco tutte le fasi passo passo dell'allestimento, corredate di foto.

Portato a casa il nostro acquario lo abbiamo tolto dall'imballo facendo molta attenzione.

Quindi lo abbiamo pulito esternamente ed internamente con un panno umido caldo. Abbiamo montato il mobile in legno e lo abbiamo posizionato.

Abbiamo posto sulla superficie del mobile un foglio acquapad che impedisce piccoli inopportuni scivolamenti e vi abbiamo collocato sopra l'acquario.

A questo punto abbiamo preso il ghiaino e lo abbiamo versato in un secchio per lavarlo. Dopo averlo sciacquato diverse volte, fino ad ottenere l'acqua limpida, abbiamo versato prima il fertilizzante in modo uniforme sul fondo dell'acquario e quindi lo strato di ghiaia. Abbiamo poi aggiunto gli arredi, ovvero le radici e lap ietra verde piatta.

Comincia quindi la seconda fase, quella del riempimento. Incrociamo le dita perché se l'acquario ha qualche difetto questo è il momento critico. Riempito d'acqua utilizzando una tanica e versando l'acqua lentamente per non creare buchi sul fondale, aspettiamo 24 ore. L'acquario tiene e noi tiriamo un respiro di sollievo. Adesso è giunta l'ora di far partire il filtro. Inseriamo i cannolicchi in ceramica e le  spugne nell'apposito spazio e facciamo partire la pompa  e il termoriscaldatore dopo aver versato la giusta dose di AquaSafe. Passano i giorni e cominciano ad inserire le prime piante. L'acquario comincia così ad essere vivo! Cominciamo a fare i primi test per verificare l'avvenuta partenza del filtro biologico. Quando i valori ci sembrano essere accettabili (nitriti e nitrati a 0) ci rechiamo in un negozio specializzato ed effettuiamo il test completo dell'acqua. Effettivamente siamo pronti ad inserire i primi pesciolini! Arrivano così i primi neon e i corydoras albini a cui poi si aggiungeranno i corydoras panda, le caridine, le ampullarie gold e blu ed infine gli otocinlus. Abbiamo aggiunto qualche sasso e qualche pietra. Per renderlo più completo L'acquario è bene avviato, i valori dell'acqua sono costanti e i pesciolini sembrano in buona salute anche se non usiamo acqua di osmosi ma solo acqua di rubinetto trattata a monte con un filtro anticalcare e poi corretta con AquaSafe prima di essere versata nell'acquario per il cambio settimanale di circa 12 litri.

Acquario d'acqua dolce con pesci tropicali

Il nostro acquario

MTB Tecnacqua Eko80/Les 25W da 96 Litri dimensioni 80x30x40

Lampada Hasse Superlight 25 Watt Pink/White7500/10000°K E27 a risparmio energetico

Filtro MTB Freelife 02

Pompa Hydor Pico Evolution 600

Termoriscaldatore Hydor Theo 100 Watt

Mangiatoia automatica Ferplast Chef Pro

Sistema CO2 Hagen natural

Aereatore Hydor Ario 2 Blu

Termometro

Phmetro Milwaukee

Pompa di aspirazione e pulizia Nirox

Timer Luci

Test permanente CO2 JBL

Test dell'acqua Tetra 6+1

Test dell'acqua JBL 5+1

Box Kit Analisi Sera

 

Fertilizzante Sera Flordepot

Ghiaia bianca/nera/arancio

Una Radice Savana Wood

Un groviglio di rami

Una roccia piatta e liscia

Qualche sasso

6 pietre ardesia

 

Piante:

1 Echinodorus ozelot green

1 Egeria densa

1 Cladofora

1 Echinodorus muricatus

1 Hygrophila polysperma

 

Pesci:

14 Neon

3 Corydoras albino

4Corydoras panda

4 Otocinclus Affinis

1 Caridina Red Crystal

1 Ampullaria gold

1 Ampullaria blu

e tante piccole lumachine...

 

Camillo invece ha un acquario tutto per lui (lo sappiamo un pesce rosso non dovrebbe mai stare da solo...), un Antille della Pet Company accessoriato con filtro e pompa. Ha un fondo con ghiaia rotonda non troppo piccola di colore bianco, marrone e verde e una piantina di Anubias.

Camillo: il nostro orifiamma coda a velo

Articoli correlati

Oggi

Venerdì, 24 - 11 - 2017
Ore [18:02:40]

AVVISO

Per motivi tecnici, il login, la registrazione di nuovi utenti, l'inserimento dei commenti e la funzione di ricerca sono stati TEMPORANEAMENTE disabilitati. Ci scusiamo per gli eventuali disagi.

Blogroll

Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valido! Licenza Creative Commons

Questo sito utilizza i cookie per la gestione delle funzioni disponibili, per le statistiche e per la pubblicità. Premendo il tasto AGREE si accettano tutti i tipi di cookie. Potete comunque cancellare i cookie dal vostro browser o utilizzare una estensione che li blocchi. This site uses cookies to manage the features available, for statistics and advertising. Pressing the button AGREE accept all types of cookies. However, you can delete cookies from your browser or use an extension that blocks them. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information