Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Hebrew Portuguese Russian Spanish
Home Pensieri fuori dal blog

Pensieri fuori dal blog

Archeologia che passione

Come si fa uno scavo archeologico

Durante la vacanza a Orvieto, i miei genitori e io, abbiamo visitato la Necropoli del Crocifisso del Tufo.

Orvieto, necropoli del crocifisso del tufo


Lì abbiamo osservato molte tombe etrusche, ognuna con la sua entrata e una scritta che significa: “Io (sono) la tomba di …”.

L'entrata di una tomba

Appena entrati, ci siamo accorti che c’erano degli scavi archeologici in corso e alcuni archeologi ci hanno portato all’interno spiegandoci il loro lavoro, le loro scoperte e dandoci molte informazioni interessanti.

Leggi tutto...

Perché la Grecia non uscirà dall’Europa

Chi ha davvero paura del Grexit?

Lo spauracchio del Grexit viene agitato ormai da mesi, eppure si tratta di uno scenario altamente improbabile, usato solo per alzare la posta da parte ora della Grecia, ora dell’Europa. La Russia infatti ha già fatto avances molto esplicite, si è prodigata in aiutini economici e in accordi per il passaggio di un gasdotto in territorio greco.

Leggi tutto...

Un sindaco in rosa

Venezia, quale futuro?

Venezia, da anni roccaforte della sinistra, ha capitolato al centrodestra. Il risultato era largamente prevedibile. Dopo lo scandalo Mose che aveva coinvolto i vertici del comune era difficile pensare a una ripresa, anche se a candidarsi c’era il volto pulito di Casson.

Leggi tutto...

Le bugie hanno le gambe (e le braccia) corte

Ma le province non erano state abolite?

Il governo ulula felice che le tasse sono diminuite. I cittadini meno sprovveduti guardano dentro il portafoglio e vedono banconote prendere il volo per l’aumento di servizi, tasse locali e immobiliari. La Provincia di Venezia (ma come non erano state abolite le province?) ha appena deciso l’aumento del prezzo dei trasporti ACTV (e delle mense scolastiche) perché non riesce a far fronte alle spese. IMU/Tasi comunali sono ben più alte dell’ICI. E allora, come la mettiamo? La bacchetta magica non ce l’ha nessuno, ma dire che la pressione fiscale è diminuita è una presa in giro colossale. In realtà i soldi dati con una mano vengono ripresi dall’altra con tanto di interessi. Al cittadino non sprovveduto non interessa la propaganda, non interessa neppure il gioco delle tre carte in versione fiscale. Quello che conta è il mero bilancio contabile a fine mese. Bilancio sempre più sbilanciato verso un dare allo Stato/Regione/Comune/Provincia (soppressa) piuttosto che verso l’avere (servizi, tutela, scuola…).

Leggi tutto...

Altri articoli...

Oggi

Lunedì, 27 - 03 - 2017
Ore [06:36:05]

AVVISO

Per motivi tecnici, il login, la registrazione di nuovi utenti, l'inserimento dei commenti e la funzione di ricerca sono stati TEMPORANEAMENTE disabilitati. Ci scusiamo per gli eventuali disagi.

Blogroll

Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valido! Licenza Creative Commons

Questo sito utilizza i cookie per la gestione delle funzioni disponibili, per le statistiche e per la pubblicità. Premendo il tasto AGREE si accettano tutti i tipi di cookie. Potete comunque cancellare i cookie dal vostro browser o utilizzare una estensione che li blocchi. This site uses cookies to manage the features available, for statistics and advertising. Pressing the button AGREE accept all types of cookies. However, you can delete cookies from your browser or use an extension that blocks them. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information