Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Hebrew Portuguese Russian Spanish
Home Pensieri fuori dal blog Chi voteremo alle prossime elezioni?

Chi voteremo alle prossime elezioni?

Tuonate in coro

Chi voteremo alle prossime elezioni? Questa è davvero una bella domanda. Io non so ancora chi voterò, so per certo chi NON voterò. Nessuno di quelli che siedono attualmente a Palazzo, a destra, a sinistra o al centro.

Con che credibilità i signori Di Pietro, Bersani, Bossi, Casini e compagnia briscola con tutto il loro seguito di principi e principini avranno il coraggio di tuonare contro l’avversario di turno e di predicare per la salvezza del popolo? Forse mi sbaglio, e se è così correggetemi, ma mi sembra che non uno di loro abbia avuto il pudore di protestare per il mantenimento del vitalizio ai parlamentari deciso in questi giorni. Non uno di loro ha fatto una seria battaglia per l’abolizione dei privilegi passati, presenti e futuri. Non uno ha organizzato a questo proposito una protesta contro chi pianifica i sacrifici altrui ma li evita in proprio. Sono stati tutti compatti e unanimi nella difesa dei LORO diritti acquisiti. Monti, stando alle ultime notizie, ha rinunciato al suo stipendio ma gli altri? Ci invitano tutti alla responsabilità, per il grave momento che stiamo vivendo. Noi lo stiamo vivendo  e quel che ci aspetta sarà anche peggio. Loro no, loro possono permettersi di tuonare dall’alto dei loro stipendi, delle loro pensioni dei loro privilegi. Ci stanno prendendo sonoramente in giro, come Alberto Sordi con la celebre battuta "Lavoratori..." seguita da un tipico gesto e una pernacchia ne "I vitelloni". Ma con che coraggio si ripresenteranno alle prossime elezioni? Vogliamo davvero votarli di nuovo? Tanto per restare in tema cinematografico, andate a rivedervi l’episodio dell’”Oro di Napoli” con il grande Eduardo che insegna ai diseredati del quartiere a ribellarsi ai soprusi del barone con una sonora e artistica pernacchia. In questi frangenti devo dare proprio ragione a Clooney. La vera risorsa per non perdere il buon umore è un’applicazione come iFart. E allora avanti popolo tuoniamo in coro anche noi! Una “puzzetta” li seppellirà!

 

Articoli correlati

Oggi

Lunedì, 20 - 11 - 2017
Ore [12:50:50]

AVVISO

Per motivi tecnici, il login, la registrazione di nuovi utenti, l'inserimento dei commenti e la funzione di ricerca sono stati TEMPORANEAMENTE disabilitati. Ci scusiamo per gli eventuali disagi.

Blogroll

Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valido! Licenza Creative Commons

Questo sito utilizza i cookie per la gestione delle funzioni disponibili, per le statistiche e per la pubblicità. Premendo il tasto AGREE si accettano tutti i tipi di cookie. Potete comunque cancellare i cookie dal vostro browser o utilizzare una estensione che li blocchi. This site uses cookies to manage the features available, for statistics and advertising. Pressing the button AGREE accept all types of cookies. However, you can delete cookies from your browser or use an extension that blocks them. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information