Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Hebrew Portuguese Russian Spanish
Home Pensieri fuori dal blog Quel che il governo non dice

Quel che il governo non dice

Le tasse, queste sconosciute

L’aumento dell’IVA è arrivato. L’IMU non è tornata così come pensata all’inizio ma si è ripresentata in uno dei suoi più riusciti travestimenti (come diceva Nick Carter), sotto forma di Tari e Tasi o Trise o qualche altro acronimo che però racchiude in sé la necessità per governo locale e nazionale di raccattare soldi per tentare di differire la bancarotta.

Quello che il governo non dice e non dirà mai è che la pressione fiscale non può diminuire ed eliminata una tassa se ne fa un’altra più gravosa. In compenso esultano sul rilancio dei consumi che avverrà grazie al taglio del cuneo fiscale che nel 2014 porterà un aumento medio in busta paga di 200 euro l’anno. Ovvero una quindicina di euro al mese. Capperi! Con 15 euro al mese si potranno comprare più auto, fare vacanze più lunghe, comprare case lussuose e chissà quant’altro! Non capisco sinceramente se quando fanno questi annunci lo fanno con un malcelato senso dello humor nero o se pensano davvero di convincere l’italiano medio. Se così fosse hanno una pessima concezione del quoziente intellettivo italico. Per fortuna esistono trasmissioni come “Report” che anche l’altra sera (14/10/2013) ha messo in luce sperperi, disservizi, mala politica e mala imprenditoria. La situazione è di giorno in giorno più tragica e la parte sana del paese è sempre più stanca di tirare il carrozzone di saltimbanchi e nani guidato da politici incompetenti, e a volte farneticanti, e da imprenditori collusi con la politica perché per decenni ne hanno tratto benefici ottenendo ricchezza per se stessi senza crearla per il paese. Non vedo spiragli di rinsavimento né al governo né all’opposizione e poi alla fine si sa come andrà a finire, come diceva Ettore Petrolini: “Bisogna prendere il denaro dove si trova: presso i poveri. Hanno poco, ma sono in tanti.”

Articoli correlati

Oggi

Venerdì, 24 - 11 - 2017
Ore [17:56:10]

AVVISO

Per motivi tecnici, il login, la registrazione di nuovi utenti, l'inserimento dei commenti e la funzione di ricerca sono stati TEMPORANEAMENTE disabilitati. Ci scusiamo per gli eventuali disagi.

Blogroll

Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valido! Licenza Creative Commons

Questo sito utilizza i cookie per la gestione delle funzioni disponibili, per le statistiche e per la pubblicità. Premendo il tasto AGREE si accettano tutti i tipi di cookie. Potete comunque cancellare i cookie dal vostro browser o utilizzare una estensione che li blocchi. This site uses cookies to manage the features available, for statistics and advertising. Pressing the button AGREE accept all types of cookies. However, you can delete cookies from your browser or use an extension that blocks them. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information