Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Hebrew Portuguese Russian Spanish
Home Pensieri fuori dal blog Venezia che muore

Venezia che muore

Che tristezza…

Svegliarsi e sapere che il sindaco della propria città è finito in manette è deprimente. Le accuse sono di finanziamento illecito, ma tutto rientra in un giro di persone inquisite per corruzione e associazione a delinquere. Tenuto conto che si tratta del sindaco di una città come Venezia dove girano fondi europei e nazionali per centinaia di milioni di euro, il fatto è ancora più grave. Le accuse andranno definitivamente provate ma ciò che ormai risulta evidente a tutti è la rete malavitosa che avviluppa politici e imprenditori di grosso calibro. Una rete di favori, di tangenti, di soldi pubblici che finiscono in buchi neri. E Venezia purtroppo è lo specchio di come si è ridotta l’Italia.

Quando Grillo più o meno a sproposito parla di questione morale citando Berlinguer ha sostanzialmente ragione. La vera ripresa del nostro paese può avvenire solo dalla questione morale. Tutto il resto, 80 euro, costo del lavoro, piano casa, lotta alla burocrazia o quant’altro è perfettamente inutile. Deve cambiare il modo di pensare, il modo di gestire il potere e soprattutto gli italiani devono smetterla di lamentarsi per poi votare sempre le stesse persone, anche quando sanno che hanno le mani sporche. La classe politica italiana è assolutamente impreparata al cambio. Il vecchio PCI aveva degli indubbi difetti però “formava” una classe di politici fornendo loro strumenti culturali, politici ed economici. La propaganda era un conto, la formazione era un altro. Ormai invece nei partiti c’è un’accozzaglia di dilettanti allo sbaraglio. Facce più o meno nuove e più o meno giovani, possibilmente di bell’aspetto, con parlantina e direttive di un grande stratega della comunicazione che li imbecca. Ma la politica non è solo comunicazione, non si tratta di vendere un prodotto con testimonial carini che invoglino i clienti. La politica è gestione della cosa pubblica, è esperienza, è comprensione della realtà, è visione prospettica. Come dire piazzisti si nasce, politici si diventa.

Articoli correlati

Oggi

Mercoledì, 22 - 11 - 2017
Ore [08:20:00]

AVVISO

Per motivi tecnici, il login, la registrazione di nuovi utenti, l'inserimento dei commenti e la funzione di ricerca sono stati TEMPORANEAMENTE disabilitati. Ci scusiamo per gli eventuali disagi.

Blogroll

Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valido! Licenza Creative Commons

Questo sito utilizza i cookie per la gestione delle funzioni disponibili, per le statistiche e per la pubblicità. Premendo il tasto AGREE si accettano tutti i tipi di cookie. Potete comunque cancellare i cookie dal vostro browser o utilizzare una estensione che li blocchi. This site uses cookies to manage the features available, for statistics and advertising. Pressing the button AGREE accept all types of cookies. However, you can delete cookies from your browser or use an extension that blocks them. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information