Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Hebrew Portuguese Russian Spanish
Home Venezia Chiesa della Madonna dell’orto a Venezia

Chiesa della Madonna dell’orto a Venezia

Da San Cristoforo a Madonna dell’orto

Nel sestiere di Cannaregio a Venezia una delle tante chiese a cui dedicare una sosta è quella della Madonna dell’orto. L’edificio è raggiungibile dalla Strada Nova addentrandosi per le calli interne partendo dal Ghetto, da campo San Leonardo o da Campo Santa Fosca.

La chiesa della Madonna dell'Orto a Venezia

La zona un tempo era sede di orti e giardini ed era punto di approdo dei mercanti della terraferma tento che la chiesa, sorta nel 1365, fu inizialmente intitolata a San Cristoforo patrono dei viaggiatori. La dedica alla Madonna risale al 1377. L‘origine del nome risale al ritrovamento in un orto vicino di una icona miracolosa della Vergine che venne portata nella chiesa. Alla fine del ‘300 l'edificio venne restaurato perché già pericolante con lunghe opere che terminarono alla fine del ‘400. Subì ulteriori restauri nell’800 e nel ‘900. Lo stile della chiesa è gotico con spunti rinascimentali e si nota lo splendido portale opera di Bartolomeo Bon. Le tre statue sopra il portale raffigurano la Madonna, l’angelo che annuncia e San Cristoforo, opere di Antonio Rizzo e ancora del Bon.

Il portale

Caratteristiche sono le numerose nicchie che adornano la facciata.

Le nicchie

L’interno è a tre navate con tre cappelle absidali, i soffitti sono lignei a cassettoni. Insolita l’abside del presbiterio di forma pentagonale. Troviamo numerose opere di grandi pittori e scultori, da Antonio Rizzo a Giambattista Cima da Conegliano a Giovanni Bellini o Jacopo il Palma il giovane o Jacopo Tintoretto.

Articoli correlati

Oggi

Sabato, 18 - 11 - 2017
Ore [05:54:37]

AVVISO

Per motivi tecnici, il login, la registrazione di nuovi utenti, l'inserimento dei commenti e la funzione di ricerca sono stati TEMPORANEAMENTE disabilitati. Ci scusiamo per gli eventuali disagi.

Blogroll

Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valido! Licenza Creative Commons

Questo sito utilizza i cookie per la gestione delle funzioni disponibili, per le statistiche e per la pubblicità. Premendo il tasto AGREE si accettano tutti i tipi di cookie. Potete comunque cancellare i cookie dal vostro browser o utilizzare una estensione che li blocchi. This site uses cookies to manage the features available, for statistics and advertising. Pressing the button AGREE accept all types of cookies. However, you can delete cookies from your browser or use an extension that blocks them. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information