Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Hebrew Portuguese Russian Spanish
Home Venezia La chiesa della Maddalena a Venezia

La chiesa della Maddalena a Venezia

La chiesa della Maddalena a Venezia

Chi fa una passeggiata per la Strada Nova, il lungo stradone che attraversa la città dalla Stazione dei treni fino a campo SS. Apostoli, passa davanti alla chiesa della Maddalena situata in rio terà della Maddalena.

La chiesa della Maddalena a Venezia

La costruzione originale risale agli inizi del XIII secolo. Si ritiene sia stata voluta dalla famiglia Baffo, o Balbo. Nel 1356 dopo la firma della pace tra Venezia e Genova il giorno di S. Maria Maddalena fu decretato festivo dal Senato veneziano. Nel 1758 si decise di riedificarla perché pericolante. Il progetto fu affidato all’architetto Tommaso Temanza, esponente del neoclassicismo. La pianta primitiva venne completamente cambiata e prese una forma circolare all’esterno ed esagonale all’interno con quattro cappelle laterali. Al suo interno ha lavorato Giandomenico Tiepolo dipingendo un’Ultima cena e una raffigurazione della Fede da poco riportata alla luce sotto un’imbiacatura. La forma insolita e soprattutto il fregio sopra il portale d’ingresso hanno creato un alone di mistero attorno all’edificio. Sul fregio infatti è raffigurato il triangolo con l’occhio e la scritta “Sapientia aedificavit sibi domum” il tutto dal vago sapore templare massonico.

Il fregio sopra il portale della chiesa della Maddalena

Articoli correlati

Oggi

Venerdì, 24 - 11 - 2017
Ore [17:47:08]

AVVISO

Per motivi tecnici, il login, la registrazione di nuovi utenti, l'inserimento dei commenti e la funzione di ricerca sono stati TEMPORANEAMENTE disabilitati. Ci scusiamo per gli eventuali disagi.

Blogroll

Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valido! Licenza Creative Commons

Questo sito utilizza i cookie per la gestione delle funzioni disponibili, per le statistiche e per la pubblicità. Premendo il tasto AGREE si accettano tutti i tipi di cookie. Potete comunque cancellare i cookie dal vostro browser o utilizzare una estensione che li blocchi. This site uses cookies to manage the features available, for statistics and advertising. Pressing the button AGREE accept all types of cookies. However, you can delete cookies from your browser or use an extension that blocks them. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information