Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Hebrew Portuguese Russian Spanish
Home Software freeware Sqirlz Morph morphing divertente

Sqirlz Morph morphing divertente

Leonardo e la Gioconda

Creare un morph che animi il passaggio da una immagine ad un’altra è semplice grazie ad appositi programmi. Sqirlz Morph è uno di questi. La sua interfaccia è molto simile a quella di Sqirlz Water reflection che abbiamo già preso in esame. Nel nostro esempio vedremo come creare un suggestivo morphing tra il celebre autoritratto di Leonardo ed il viso della Gioconda.

Il morphing tra Leonardo e la Gioconda

Con Open apriamo le immagini di partenza e di arrivo.

Le immagini di partenza e di arrivo in Sqirlz Morph

Quindi clicchiamo Control Points/Add Point e iniziamo a inserire i punti di controllo sull’immagine iniziale.

Come aggiungere i punti di controllo in Sqirlz Morph

Individuiamo le linee degli occhi, del naso e della bocca che appariranno anche sulla foto finale. Notiamo però che i punti nella foto finale non sono in corrispondenza perfetta con gli elementi desiderati. Usiamo lo strumento Move per spostare i punti nella giusta posizione.

I punti di controllo posizionati in Sqirlz Morph

Con il comando Morph/Run vediamo in anteprima l’animazione. Possiamo salvare i punti di controllo come file nativo CTL da Control point/Save. Le due immagini da animare sarebbe bene fossero della stessa dimensione. Se così non fosse possiamo però usare il comando Image/Resize per ridimensionarle oppure Equalize Sizes per renderle automaticamente omogenee come dimensioni.

Il menu Image in Sqirlz Morph

Con Animation Order invece possiamo cambiare l’ordine nella sequenza delle immagini, che possono essere anche più di due.

Il controllo della sequenza delle immagini in Sqirlz Morph

Se siamo soddisfatti dell’anteprima possiamo salvare il risultato come animazione nel formato preferito con il comando apposito in Morph, dopo avere definito il periodo dell’animazione in Period.

Il pannello di controllo Period in Sqirlz Morph

Al momento del salvataggio dovremo indicare il numero di frame e l’eventuale compressione.

Le modalità di salvataggio in Sqirlz Morph

Articoli correlati

Oggi

Mercoledì, 18 - 09 - 2019
Ore [09:07:11]

AVVISO

Per motivi tecnici, il login, la registrazione di nuovi utenti, l'inserimento dei commenti e la funzione di ricerca sono stati TEMPORANEAMENTE disabilitati. Ci scusiamo per gli eventuali disagi.

Blogroll

Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valido! Licenza Creative Commons

Questo sito utilizza i cookie per la gestione delle funzioni disponibili, per le statistiche e per la pubblicità. Premendo il tasto AGREE si accettano tutti i tipi di cookie. Potete comunque cancellare i cookie dal vostro browser o utilizzare una estensione che li blocchi. This site uses cookies to manage the features available, for statistics and advertising. Pressing the button AGREE accept all types of cookies. However, you can delete cookies from your browser or use an extension that blocks them. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information