Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Hebrew Portuguese Russian Spanish
Home Russia Cenni storici su Pereslavl-Zalesskij

Cenni storici su Pereslavl-Zalesskij

Breve storia di Pereslavl-Zalesskij

Pereslavl-Zalesskij sorge sulle rive del lago Plesceevo, in una zona collinare, a metà strada tra Mosca e Jaroslavl. Le origine dell’insediamento si fanno risalire al X secolo quando sorse la città di Klescin poi inglobata in Pereslavl che fu fondata nel 1152 da Jurij Dolgorukij. Qui nacque Aleksandr Nevskij. Subì ben cinque devastanti incursioni dai Tatari. Il periodo di massimo splendore della città fu nel XIII secolo sotto i principi di Vladimir Vsevolod e Jaroslavl.

Nel 1302 fu assorbita dal principato di Mosca. L’appellativo Zalesskij (al di là del bosco) le fu aggiunto nel XV secolo per distinguerla da un’altra città con lo stesso nome sorta più a sud. Nel XVI secolo, ancora centro importante, fu sede della guardia dello zar Ivan il Terribile che aveva il compito di difenderlo dai boiari ribelli. Nel 1608 subì l’assedio delle truppe polacco-lituane che durò un anno. Nel 1612 contribì alla liberazione di Mosca affiancandosi alle truppe di Minin e Pozarskij. Uno dei pochi monumenti antichi sopravvissuti è la Cattedrale della Trasfigurazione. Su questo lago si dice che iniziò la passione di Pietro il Grande per il mare e qui gli venne l’idea di armare una poderosa flotta. Oggi restano le tipiche izbe russe di campagna a sbiadito ricordo di quello che un tempo fu la città.

Articoli correlati

Oggi

Sabato, 18 - 11 - 2017
Ore [03:43:05]

AVVISO

Per motivi tecnici, il login, la registrazione di nuovi utenti, l'inserimento dei commenti e la funzione di ricerca sono stati TEMPORANEAMENTE disabilitati. Ci scusiamo per gli eventuali disagi.

Blogroll

Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valido! Licenza Creative Commons

Questo sito utilizza i cookie per la gestione delle funzioni disponibili, per le statistiche e per la pubblicità. Premendo il tasto AGREE si accettano tutti i tipi di cookie. Potete comunque cancellare i cookie dal vostro browser o utilizzare una estensione che li blocchi. This site uses cookies to manage the features available, for statistics and advertising. Pressing the button AGREE accept all types of cookies. However, you can delete cookies from your browser or use an extension that blocks them. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information