Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Hebrew Portuguese Russian Spanish
Home Fotografia digitale HDR con Gimp

HDR con Gimp

Rielaboriamo gli scatti con Gimp

Ora che abbiamo scattato le foto, con la tecnica precedentemente descritta, le salviamo sul nostro computer e apriamo il programma che abbiamo scelto per la conversione. Non tutti i programmi permettono il salvataggio del risultato in un vero formato HDR, cioè a 32 bit per canale. Molti offrono una buona rielaborazione ma poi producono un file a soli 8 bit per canale come il normale JPEG.

HDR realizzato con Gimp

Per convertire le immagini RAW in JPEG possiamo utilizzare un programma come Raw Therapee che abbiamo visto all'opera in un precedente articolo.

Vediamo invece come ottenere un file HDR con Gimp e il filtro Exposure Blend.

Per rendere operativo il filtro, un file .scm, dopo averlo scaricato lo dobbiamo trascinare nella cartella script all'interno di Gimp. Ora quando avviamo il programma troviamo in Filtri anche la voce Exposure Blend.

Il filtro Exposure Blend in Gimp

Scegliamo Blend per caricare le tre immagini con l'esposizione Normal, Short (sottoesposta) e Long (sovraesposta).

Il pannello di controllo di Exposure Blend in Gimp

Anche solo utilizzando le impostazioni di default otteniamo un risultato accettabile che recupera molti dei particolari bruciati e rende più leggibili alcuni di quelli in ombra.

Il risultato finale in Gimp

Articoli correlati

Oggi

Giovedì, 17 - 08 - 2017
Ore [21:06:42]

AVVISO

Per motivi tecnici, il login, la registrazione di nuovi utenti, l'inserimento dei commenti e la funzione di ricerca sono stati TEMPORANEAMENTE disabilitati. Ci scusiamo per gli eventuali disagi.

Blogroll

Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valido! Licenza Creative Commons

Questo sito utilizza i cookie per la gestione delle funzioni disponibili, per le statistiche e per la pubblicità. Premendo il tasto AGREE si accettano tutti i tipi di cookie. Potete comunque cancellare i cookie dal vostro browser o utilizzare una estensione che li blocchi. This site uses cookies to manage the features available, for statistics and advertising. Pressing the button AGREE accept all types of cookies. However, you can delete cookies from your browser or use an extension that blocks them. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information